USI e Ideatorio Logo Visita il sito dell'USI Torna alla homepage

Comunicare la scienza

Scienza, mass media e società

La nostra conoscenza scientifica nasce da un affascinante intreccio di informazioni, di pregiudizi, di paure e immaginari, costruiti su notizie incomplete e amplificate dai mass media. Con la nascita di USI, SUPSI e il consolidamento di altri centri di ricerca negli ultimi quindici anni c’è stato un forte aumento della ricerca scientifica e tecnologica nella Svizzera italiana. Comunicare la scienza è divenuto un compito irrinunciabile da parte delle istituzioni. A questo scopo, L’ideatorio ha creato vari strumenti di comunicazione dedicati alla ricerca di punta della Svizzera italiana e collabora da numerosi anni con TV e media svizzeri alla realizzazione di programmi di divulgazione scientifica, come il “Giardino di albert” (RSI). Inoltre, dal 2014, insieme al Servizio di comunicazione e media dell’USI, e da quest’anno anche con il Servizio comunicazione istituzionale della SUPSI, ha avviato un laboratorio di comunicazione della scienza, una palestra in cui i ricercatori possono mettere alla prova le proprie doti comunicative, affinandole, imparando ad adattarsi a pubblici diversi. Attraverso questi strumenti L’ideatorio dà voce a chi fa ricerca nei centri della Svizzera italiana, favorendo la condivisione del loro lavoro con i cittadini. Infine, L’ideatorio collabora attivamente anche nell’organizzazione di ScienceComm, un congresso nazionale di comunicazione della scienza.