USI e Ideatorio Logo Visita il sito dell'USI Torna alla homepage

Focus 14

TRUE: l’Università sotto la lente

“Le università sono organizzazioni centrali nella nostra società, producono sapere, e il sapere è legato alla crescita economica e al benessere sociale.” Così, Benedetto Lepori, ricercatore presso il CORe e coordinatore per l’USI del progetto TRUE (Transforming Universities in Europe), spiega le motivazioni che stanno dietro l’attività di ricerca intorno al mondo dell’università. “A volte, le politiche pubbliche su come trasformare le università – continua Lepori – partono da assunti ideologici che non tengono conto delle caratteristiche specifiche del sistema universitario; il progetto TRUE, cui lavoro insieme a due ricercatori dell’USI, Marco Seeber e Martina Montauti, affronta questo tema con gli strumenti della ricerca sociale ed economica.”

Apparati burocratici pubblici, imprese private oppure organizzazioni professionali gestite da accademici? Quale dovrebbe essere il modello organizzativo di un’università? In che misura le politiche pubbliche ne stanno cambiando la struttura organizzativa? E fino a che punto tali cambiamenti avranno un impatto sulla produzione di conoscenza? A queste domande proverà a rispondere il progetto, che è parte del programma Higher education and social change della Fondazione Europea per la Scienza, e al quale partecipano numerosi istituti di ricerca europei. Per la parte svizzera il progetto è sostenuto dal FNS.

Ha senso trasformare le università in organizzazioni sempre più simili a imprese private? In strutture sempre meno accademiche? E’ utile ‘pesare’ la produzione scientifica dei professori per valutare la qualità di un ateneo? O agire sulle tasse universitarie per incidere sull’efficienza organizzativa? Storicamente, le università europee sono state caratterizzate da strutture piuttosto amorfe e decentralizzate, con gestioni di tipo accademico. “Tuttavia, negli ultimi decenni – spiega Lepori – la tendenza è stata quella di trasformare le università in attori corporate, con l’introduzione di veri sistemi di gestione e una centralizzazione del potere.” Alla luce di questo, oggi diventa fondamentale capire quanto la scelta di una struttura organizzativa sia influenzata dalle politiche pubbliche, dalla storia e dalla struttura disciplinare di un ateneo, e quali siano le differenze fra i paesi europei.

Responsabile del progetto:

Benedetto Lepori, PhD
Ricercatore, Facoltà di scienze economiche

La voce dei ricercatori:

This text will be replaced
Download
Università sotto la lente: in equilibrio fra statistica e ricerca qualitativa

Benedetto LeporiGestire un’organizzazione così intrigante e complessa come un’università è un problema tutt’altro che semplice.
Benedetto Lepori, PhD (Facoltà di scienze economiche, USI)

Centre for Organisational Research CORe – USI

Il Centre for Organisational Research (CORe) è uno dei centri di ricerca della Facoltà di economia dell’USI. Diretto dal professor Alessandro Lomi, è al centro di una ricca rete di collaborazioni internazionali, cosa che lo sta rendendo uno dei punti di riferimento europei nello studio delle teorie organizzative e della comprensione delle organizzazioni economiche. Entro il CORe, il gruppo di ricerca diretto da Benedetto Lepori si focalizza sulla gestione e la valutazione della performance della ricerca e delle scuole universitarie.

Contatti:
Centre for Organisational Research - CORe
Facoltà di scienze economiche, USI
via G Buffi 13, CH-6900 Lugano
http://www.core.eco.usi.ch/education.htm