USI e Ideatorio Logo Visita il sito dell'USI Torna alla homepage

Progetti partecipativi

Dibattere sulla scienza controversa

Avvicinarsi alla scienza, comprenderne il metodo e i risultati è divenuto oggi essenziale, sia in un’ottica di patrimonio culturale, sia per un concetto di cittadinanza consapevole davanti alle sfide emergenti. Che sia il telefono cellulare, una rete wireless o una risonanza magnetica nucleare, ogni giorno il nostro vivere si intreccia con le ricadute della scienza e della tecnologia. La scienza occupa uno spazio sociale importante e le sue attività sono strettamente legate alle capacità di innovazione di un Paese, alla crescita economica e alle scelte politiche. In questo sviluppo vi sono alcuni elementi nuovi: la complessità e l’incertezza.
Attraverso progetti partecipativi L’ideatorio propone nuove modalità per favorire il dialogo tra scienza e società. Grazie alla presenza degli animatori si propone alle scuole di realizzare miniparlamenti o dibattiti che permettono il confronto su una tematica scientifica. Gli studenti, accompagnati dagli animatori de L’ideatorio, scrivono, dibattono e votano una raccomandazione politica su un tema scientifico controverso.

I percorsi a disposizione sono:

  • Vaccini: rischi e opportunità
  • Energia: quale futuro energetico
  • Cellule staminali embrionali
  • Cambiamenti climatici
  • Neuroetica
  • La mobilità del futuro
  • Altri percorsi tematici possono essere creati su richiesta

Età: dai 15 anni

Per informazioni scrivere a: ideatorio [at] usi [dot] ch