USI e Ideatorio Logo Visita il sito dell'USI Torna alla homepage

WWViews on Global Warming

4400 cittadini in 38 Paesi del mondo intero hanno discusso degli stessi interrogativi di politica climatica: è questo l’evento denominato WWViews che ha avuto luogo il 26 settembre 2010. Un incontro si è tenuto presso l’Università della Svizzera italiana e ha potuto raccogliere il parere dei cittadini del Cantone Ticino. I risultati hanno permesso di fare confronti internazionali e di collocare la realtà di ogni paese all’interno dell’ampio dibattito sui cambiamenti climatici e sulla politica climatica stessa.
Il progetto mirava innanzitutto a offrire ai cittadini di tutto il mondo la possibilità di contribuire al dibattito sul riscaldamento climatico, esprimendo il loro parere su alcuni interrogativi chiave affrontati in occasione della COP15, tenutasi a Copenaghen nel 2009, allo scopo di influenzare i negoziati e la futura politica mondiale in materia di clima.

Settembre 2010

  • Download

    Clima: la percezione dei cittadini tra scienza, mass media e società (PDF 248.96 KB)

    Bollettino della Società ticinese di Scienze naturali - Vol. 98, 2010

I cambiamenti climatici in un evento di democrazia partecipativa internazionale: WWViews

Un aspetto originale del progetto è stata la sua simultanea realizzazione su tutto il pianeta. Dal punto di vista metodologico sono stati selezionati 100 cittadini che rappresentavano il più fedelmente possibile la diversità demografica del Paese. I cittadini si sono riuniti in una sala, suddivisi in gruppi di 6-8 persone. Il metodo in Svizzera è stato adattato al plurilinguismo elvetico organizzando l’evento in tre luoghi distinti (Svizzera tedesca, Svizzera romanda, Ticino) e suddividendo i 100 partecipanti in tre gruppi. Le discussioni sono state moderate da persone senza competenze scientifiche sui cambiamenti climatici. Le discussioni sono state divise in due parti. Durante la prima parte, i partecipanti hanno risposto a un questionario a scelta multipla, dopo aver discusso di ogni punto tra di loro. Durante la seconda parte, i cittadini hanno formulato delle raccomandazioni destinate ai responsabili politici, e segnatamente ai negoziatori della COP15. I temi hanno ricalcato quelli che saranno discussi al Summit mondiale del clima a dicembre 2009.

I risultati del progetto sono visibili a questo indirizzo: www.wwviews.org

Con la collaborazione e il sostegno di: