USI e Ideatorio Logo Visita il sito dell'USI Torna alla homepage

Sulla stessa Terra, sotto lo stesso cielo

Con questo progetto L'ideatorio propone il cielo come strumento per promuovere una visione unitaria dei popoli, intesi come cittadini di un piccolo pianeta. La percezione di essere vivi, quasi per miracolo, sul vascello terra è infatti un elemento forte per sviluppare una cultura dell'accoglienza reciproca, e per guardare a sè stessi come il frutto di un "regalo del cielo". Oggi i tanti pezzetti del nostro mondo si ritrovano anche nella scuola, dove apprendere e insegnare in una classe multiculturale è divenuto un tratto della normalità. Una normalità abitata da ragazze e ragazzi che hanno origini e storie diverse. L'astronomia si rivela uno strumento utile per iniziare un discorso di inclusione perché, nella grandezza e bellezza del cielo, è possibile sentirsi, indipendentemente dalle proprie origini, cittadini di uno stesso Paese. Anzi, cittadini di uno stesso pianeta, di uno stesso universo, trasmettendo in questo modo ai bambini il concetto di "cittadinanza terrestre" e di Terra, intesa come casa e giardino comune dell'umanità.

Età: dalle scuole elementari fino alle scuole medio superiori o professionali
Quando: il progetto è realizzato su richiesta delle scuole, definendo di volta in volta la modalità
Luogo: presso le sedi scolastiche
Durata: un semestre scolastico
Costi: da definire ad ogni percorso
Iscrizioni e informazioni: scrivere a ideatorioatusi [dot] ch

Guarda i video del progetto realizzato in collaborazione con le classi di terza elementare di Molino Nuovo (anno 2014-2015).